LA CASA DEI LIBRI, EMOZIONI TRA LE PAGINE

0

“Una volta mi disse: ‘Quando leggiamo una storia, la abitiamo. I libri sono come i tetti e le mura, una casa’. Più di ogni altra cosa al mondo, lei amava il momento in cui finiva di leggere un libro. La storia continuava nella sua mente, come il più vivido dei sogni. Dopo amava fare lunghe passeggiate per liberarsi da ogni emozione e sentimento suscitati in lei”.

Tratto dal romanzo ‘La libreria’ di Penelope Fitzgerald del 1978, ‘La casa dei libri’ celebra il piacere della lettura ed è un sensibile omaggio a quei magici mondi di carta che sono le librerie. Chi ama perdersi nelle pagine di un volume, scorrere con piacere i fogli tra le mani e sentirne il profumo, apprezzerà il film di Isabel Coixet, uscito nel 2017 e vincitore del Premio Goya come Miglior Film nel 2018. La protagonista Florence è una vedova che in un sonnecchiante paesino della costa inglese, Hardborough, decide di aprire una libreria. Siamo nel 1959. Florence è determinata nella sua impresa, ma incontrerà l’ostilità dell’influente e capricciosa Violet, gran dama del paese dalle amicizie altolocate, che nella casa in cui Florence allestisce il negozio (e dove è vissuta con il marito), ha identificato il luogo ideale per creare un circolo. Mentre Violet ostacolerà in tutti i modi Florence, ad aiutarla ci penserà Edmund, un uomo distinto che conduce una vita solitaria e che cela un doloroso passato. I due si sosterranno a vicenda, uniti dalla passione per i libri e animati da un grande senso di giustizia. Il cast è composto da Emily Mortimer, Bill Nighy, Patricia Clarkson e Honor Kneafsey. Il film è disponibile in dvd e on demand sulla piattaforma Chili.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here