DARK. LA DOMANDA NON È DOVE, MA QUANDO

0

E’ stata votata dagli utenti di Rotten Tomatoes come Migliore Serie Originale del catalogo Netflix: stiamo parlando di ‘Dark’, avvincente sci-fi di produzione tedesca che propone, ridefinendolo, il tema del viaggio nel tempo. ‘Dark-I segreti di Winden’ esordisce nel 2017 con una prima stagione che spiazza e stupisce gli spettatori per la sua trama intricata e i continui rimandi a fatti e persone. Non ci si può distrarre nemmeno un attimo, a vedere ‘Dark’. Nulla è lineare in questa serie, a partire dalla concezione stessa del tempo, inteso come una serie di cicli. La storia -ma sarebbe più corretto dire le storie, connesse tra loro- si svolge nella piovosa città di Winden, dove sorge una grande centrale nucleare e dove si trova un intricato sistema di grotte. Quattro famiglie, i Kahnwald, i Nielsen, i Doppler ed i Tiedemann, sono strettamente legate da un destino che le unisce da generazioni. Quando il piccolo Mikkel scompare, le ricerche porteranno a galla una serie di verità sconcertanti. Nella prima stagione le vicende si svolgono nel 2019, 1986 e 1953. Nella seconda stagione anche nel 1921 e 2052.

I creatori della serie sono Jantie Friese e  Baran bo Odar, che è anche regista. Il cast è corale, tra i tanti interpreti citiamo Louis Hofmann (Jonas), Lisa Vicari (Martha), Oliver Masucci (Ulrich), Jördis Triebel (Katharina), Maja Schöne (Hannah), Daan Lennard Liebrenz (Mikkel), Andreas Pietschmann (lo Straniero), e Mark Waschike (Noah).

Attualmente su Netflix sono disponibili le prime due stagioni, la terza è in arrivo il 27 giugno.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here