TUTANKHAMUN, LA SCOPERTA DELL’ARCHEOLOGO HOWARD CARTER

0

Max Irons e Sam Neill sono i protagonisti di una miniserie in 4 episodi su una delle scoperte più celebri della storia, quella della tomba del faraone Tutankhamon nella Valle dei Re, ad opera di Howard Carter.

La storia si svolge nei primi anni del Novecento, quando Carter, un eminente archeologo britannico, conduce una spedizione nel deserto roccioso di Luxor. La sua caparbietà e la sua determinazione lo porteranno ad aprire una porta chiusa da millenni e a scoprire uno dei tesori più sbalorditivi dell’antico Egitto. Dopo aver interpretato il re Edoardo IV in ‘The White Queen’, Max Irons (‘The Host’, ‘Posh’, ‘Woman in Gold’) entra nei panni di Howard Carter, mentre Sam Neill (‘Peaky Blinders’, ‘The Tudors’) è Lord Carnavon, l’eccentrico aristocratico che sostenne la spedizione archeologica e diede fiducia a Carter quando nessun altro lo fece. Nonostante le differenze sociali e caratteriali, i due si unirono in un’improbabile amicizia e in un’epica impresa che ebbe successo contro ogni pronostico.

Scritto dallo sceneggiatore Guy Burt (‘Jekyll e Hyde’, ‘I Borgia’), ‘Tutankhamun’ si concentra sulla leggendaria storia personale di Carter, un uomo solitario ai margini della società, che è diventato una figura iconica e un improbabile eroe.  La serie è prodotta da Simon Lewis  e diretta da Peter Webber (‘La ragazza con l’orecchino di perla’, ‘Hannibal Lecter’. Fanno parte del cast anche Catherine Steadman, Amy Wren, Jonathan Aris e Rupert Vansittart. La miniserie è stata trasmessa sul canale britannico ITV nel 2016 e in Italia su Focus nel 2017.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here