THE YOUNG VICTORIA, DA PRINCIPESSA A GRANDE REGINA

0

Emily Blunt veste i panni della sovrana che governò il Regno Unito dal 1837 fino al 1901 nel film storico diretto da Jean-Marc Vallée. Prodotto da Martin Scorsese, Graham King e Sarah Ferguson (ex moglie del terzogenito della regina Elisabetta II), ‘The young Victoria’ ripercorre gli anni giovanili di Vittoria dall’ascesa al trono all’incontro con il principe Alberto di Sassonia-Coburgo, dal matrimonio alla nascita della prima di 9 figli.  Uscito nel 2009, il film ha vinto il premio Oscar per i costumi di Sandy Powell. Tra le location utilizzate vi sono la cattedrale di Lincoln, Blenheim Palace, Arundel Castle e Belvoir Castle. Lo sceneggiatore Julian Fellowes (creatore di ‘Downton Abbey’) ripercorre la triste adolescenza di Vittoria, vissuta in isolamento a Kensington Palace -influenzata pesantemente dalla madre, la duchessa di Kent, e dall’amministratore del palazzo sir John Conroy- soffermandosi poi sulla relazione con l’amatissimo principe Alberto, l’incoronazione e il rapporto con il suo primo ministro Lord Melbourne nei primi difficili anni di regno. Quando sale al trono Vittoria è una ragazzina inesperta, ma la sua caparbietà e la sua vivace intelligenza la portano ad imparare presto il mestiere di sovrana. Il supporto di Melbourne e del marito le saranno preziosi, ma al tempo stesso ella riuscirà ad affermare la sua forte personalità.

Del cast fanno parte Rupert Friend (Alberto di Sassonia Coburgo), Miranda Richardson (Vittoria, duchessa di Kent), Mark Strong (John Conroy), Jim Broadbent  (Re Guglielmo IV) e Paul Bettany (Lord Melbourne).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here