SHERLOCK HOLMES E I DELITTI DI JACK LO SQUARTATORE

0

Dal 18 febbraio all’8 marzo, al Teatro Sala Umberto di Roma, Giorgio Lupano porta in scena il celebre investigatore Sherlock Holmes. Con lui sul palcoscenico Francesco Bonomo e Rocio Munoz Morales.

Londra 1888. Nel quartiere di Whitechappel una serie di terribili omicidi che coinvolgono giovani prostitute sta scuotendo l’opinione pubblica. L’ispettore Lestrade, disperato per la situazione e la pressione della stampa dell’epoca, decide di presentarsi al 221 B di Baker Street per ingaggiare il famoso detective Sherlock Holmes che, insieme all’inseparabile Watson, inizierà le indagini per dare un volto e smascherare il terribile assassino soprannominato Jack Lo Squartatore. Durante le indagini incontreranno la famosa spia Irene Adler che si unirà a loro. Avventura e suspense costituiranno il mix esplosivo che li porterà a scoprire una verità molto più sconvolgente di quella che loro stessi potessero immaginare.

Lo spettacolo è basato sull’allestimento originale prodotto dal teatro Apolo di Barcelona e diretto da Ricard Reguant.

(DA COMUNICATO STAMPA)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here