LA STAGIONE DELLA CACCIA – C’ERA UNA VOLTA VIGATA

0

La serie evento ‘C’era una volta Vigata’ si arricchisce di un nuovo capitolo con ‘La stagione della caccia’, regia di Roan Johnson. Dopo il successo del primo tv movie, ‘La mossa del cavallo’,  andato in onda in prima serata su Rai1 nel marzo 2018 con un ottimo successo di pubblico, l’immaginifico mondo di Vigata, nato dalla penna di Andrea Camilleri, torna in tv  protagonista di una nuova avventura. Una lunga serie di morti apparentemente accidentali sconvolgono la famiglia Peluso, una nobile stirpe di proprietari terrieri ormai in odore di decadenza. La ricchissima e potente casata viene progressivamente e misteriosamente decimata con un’impressionante successione di morti che ricorda molto quella delle prede in una battuta di caccia. Una mattanza che curiosamente inizia con l’arrivo a Vigata del giovane farmacista, Fofò La Matina, figlio del ‘camperi’ dei marchesi Peluso.

‘La stagione della caccia’ è una produzione Palomar in collaborazione con Rai Fiction, prodotta da Carlo Degli Esposti e Nicola Serra con Max Gusberti, trasmessa il 25 febbraio 2019 su Rai1. Firmano la sceneggiatura, insieme ad Andrea Camilleri, Francesco Bruni e Leonardo Marini. Nel cast Francesco Scianna,  Miriam  Dalmazio,  Tommaso  Ragno, Ninni Bruschetta, Giorgio Marchesi, Alessio Vassallo e con la partecipazione di Donatella Finocchiaro. Il tv movie, tratto dall’omonimo romanzo storico edito da Sellerio, riporta alla ribalta l’immaginaria cittadina siciliana, resa unica dalla fantasia di Andrea Camilleri, in un’appassionante saga familiare tra brama di potere, omicidi, follia e amori impossibili, tutti paradossi di un mondo nobiliare che comincia a sgretolarsi e che volge inesorabile al declino.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here