CHÉRI, PASSIONE E GELOSIA DI UNA CORTIGIANA

0

Tratto dal romanzo di Colette pubblicato nel 1920, ‘Chéri’ è un film del 2009 diretto da Stephen Frears e sceneggiato dal premio Oscar Christopher Hampton. Michelle Pfeiffer veste i panni della protagonista Léonie de Lonval detta Léa, una bellissima cortigiana parigina non più giovane che vive nell’agiatezza grazie ai doni ricevuti in passato dai suoi numerosi amanti. Quando una sua vecchia amica, Charlotte Peloux (Kathy Bates) le chiede di prendersi cura del giovane Chéri, suo figlio, Lea accetta e per sottrarlo ad una vita di vizi e sperperi lo porta con sé in vacanza in Normandia. Nonostante la differenza d’età, tra i due scoppia una forte passione che li porta ad instaurare una lunga relazione. Dopo alcuni anni Madame Peloux, mossa dall’ambizione e dalla gelosia nei confronti di Lea, combina un matrimonio vantaggioso per Chéri, il quale sposa Edmée (Felicity Jones), figlia di un’altra ricca cortigiana. Lea cerca di non manifestare la sofferenza dovuta al fatto che Chéri sia accondiscendente nei confronti della madre riguardo le nozze, ma è affranta. Decide così di partire per un viaggio nel sud della Francia, in occasione del quale conosce un affascinante corteggiatore con cui tenta, inutilmente, di distrarsi. Nonostante la devozione di Edmée, Chéri sente la mancanza di Lea e abbandona il tetto coniugale. Il rientro di Lea a Parigi segna un ritorno di fiamma per gli amanti, ma il rapporto tra i due è ormai irrimediabilmente compromesso…

Presentato alla 59esima edizione del Festival di Berlino 2009, il film ha riscosso un buon successo di pubblico e critica. Degni di nota le musiche di Alexandre Desplat, le scenografie di Alan McDonald e soprattutto dei costumi di Consolata Boyle, che rendono mirabilmente l’eleganza degli abiti indossati dalle signore abbienti nel primo Novecento.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here